Sebastiano Caboto - Passaggio a nord est

Dopo avere tentato senza esito in gioventù di raggiungere il nuovo mondo passando a nord ovest, negli anni ’40 del ‘500 Sebastiano Caboto progetta nei dettagli una spedizione per arrivarvi costeggiando tutta l’Eurasia lungo una rotta artica: l’altrettanto mitico passaggio a nord est, che sarà definitivamente trovato solo nel 1878-79 dall’esploratore svedese A.E. Nordenskiöld.
Questo è il diario di bordo dell’ammiraglio inglese Stephen Burroughs, a cui la corona britannica affidò nel 1556 l’incarico di attuare pedissequamente la spedizione teorizzata e preparata oltre dieci anni prima da Caboto.

Un breve assaggio del testo
« Il giorno di giobbia di questo mese, salpate l’ancore, uscissemo dal fiume in alto mare e veleggiassemo sette overo otto leghe, dove incontrassemo una tramontana cosí gagliarda che ne fu forza nel lassato fiume tornare; né troppo vi dimorassemo che vennero alle nostre navi co’ lor zoppoli alquanti pescatori, che ne dicevano che loro verso settentrione andavano in pesca di certi pesci, morsi e salmoni chiamati: quali tutti ne fecero volontieri e allegramente parte del pane e farina che seco avevano. Mentre in questo fiume stessemo, ogni giorno vedessemo molti zoppoli de quei popoli vicini, da loro detti lodie, venire a seconda del fiume, talchè se n’erano raccolti insieme al numero di trenta, ciascun de’ quali per il manco ventiquattro uomini aveva. Tra’ quali fu un certo chiamato Gabrielle, che con noi stretta amicizia fece, e dissemi che tutte quelle lodie andavano a Petzora a pigliare e morsi e salmoni; mostrommi ancora in che modo, per qual strada e con che vento condurre mi poteva a Petzora con la navigazione di sette giorni o di otto, per la qual cosa io giudicai dover essere ottima cosa con loro accompagnarmi e servirmene come per guida, offerendosi esso Gabrielle di mostrarmi le secche e altri luochi pericolosi che per questa strada erano; il che fu da lui anco fidelmente fatto.
Il giorno della domenica, che fu alli 21 del mese di giugno, mi donò una gran barile di quella bevanda che usano quei popoli, da lor meda chiamata, d’acqua, di miele e di certe erbe fatta. »

Sebastiano Caboto
Passaggio a nord est

ISBN: 9781326744717
prima edizione 2013

a cura di Daniele Lucchini
traduzione dal latino di Giovan Battista Ramusio

Ebook [pdf] – € 4,99

Brossura – € 11,90

La brossura è acquistabile anche su IlMioLibro e su Lulu.
Acquista il formato ePub nella tua libreria online preferita.

Sebastiano Caboto – Passaggio a nord est
Tag:             
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: