patrizio

Rampollo di una famiglia nobile, rapito ragazzino da feroci pirati che lo tengono in schiavitù per sei anni, Patrizio trova nella fede la forza di riscattarsi e di trascinare in questo riscatto i suoi stessi oppressori: quegli Irlandesi che lo eleggeranno santo e loro patrono e che, in suo nome, riporteranno la civiltà nell’Europa sconvolta dalle invasioni barbariche.

Per la prima volta viene proposta in italiano la voce di san Patrizio patrono d’Irlanda, una voce estremamente calda e vicina nonostante i sedici secoli che ci separano dalla sua vicenda terrena.
Finalmente disponibili al pubblico di lingua italiana gli scritti ufficialmente riconosciuti di san Patrizio patrono d’Irlanda: la Confessione e la Lettera contro Corotico.
Un’occasione unica per avvicinarsi alle radici della nazione europea probabilmente più amata in Italia.

Un breve assaggio del testo
« Io Patrizio, peccatore, il più rozzo e misero tra tutti i fedeli, il più spregevole agli occhi della gran parte delle persone, ebbi come padre il diacono Calpornio, figlio del presbitero Potito, nel villaggio di Bonavem Tabernia, vicino alla piccola villa di Enon, dove venni catturato. Allora avevo circa sedici anni e non conoscevo il vero Dio. Fui condotto in prigionia in Irlanda, con migliaia di uomini; fu per colpa nostra, perché ci allontanammo da Dio e non seguimmo i suoi precetti né obbedimmo ai nostri sacerdoti, che ci esortavano per la nostra salvezza. Il Signore rivolse contro di noi l’ira della sua animosità e ci disperse tra le genti, fino ai confini del mondo, dove ora, tra uomini stranieri, vedo manifesta la mia piccolezza. Là il Signore mi rivelò il peso della mia mancanza di fede, cosicché, seppur tardi, mi ricordassi dei miei peccati e mi convertissi a Lui con tutto il cuore. Egli guardò alla mia umile condizione ed ebbe compassione della mia giovane età e della mia ignoranza e mi protesse ancor prima che io lo conoscessi e che fossi in grado di distinguere il bene dal male, e mi confortò come un padre con il figlio. »

Patrizio
Confessione

ISBN: 9781326632076
prima edizione 2004, seconda edizione 2010

a cura e traduzione dal latino di Daniele Lucchini
testo latino a fronte

Ebook [pdf] – € 4,99

Brossura – € 11,90

Patrizio – Confessione
Tag:             
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: