Italo Calvino tra il 1967 e il 1980 visse a Parigi, città che amava per la possibilità di mimetizzarvisi fino a credervisi invisibile e che leggeva come un libro, o meglio come un insieme di libri.

Questo suo rapporto con la capitale francese è stato raccontato dallo stesso autore in un documentario del 1974 della Radio televisione svizzera italiana intitolato Italo Calvino: un uomo invisibile.

N.B. Il video è ospitato sui server di Youtube ed è qui solamente linkato.

Italo Calvino e Parigi